single-image

Ambra Orazi e le sue gustose ricette.

Sono Ambra Orazi e sono felice di avere nel Blog di Dea uno spazio  tutto mio, gustoso e ricco di nuove idee da poter condividere con voi.

Fin da piccola mi sono sempre sentita a casa tra pentole e fornelli: solo io, la passione per il gusto e la creatività. 

Gli ingredienti fondamentali, quelli che danno vita a piatti che raccontano qualcosa di me. 

Foodbloggerfoodlover, foodwriter, mamma e moglie, da circa cinque anni dedico le mie giornate alla redazione di articoli per riviste specializzate e aziende leader nel settore del food.

Il Gattoghiotto è il mio blog dal 2008, un angolino di casa virtuale dove condividere ricette e consigli, sempre con un occhio al buon gusto, un tocco di femminilità e una cura speciale per l’allestimento della tavola. 

Per me cucinare è coccolare coloro che amiamo, è trasformare la materia e dargli la forma delle nostre emozioni. La mia è una cucina semplice, legata all’importanza dei prodotti del territorio e alla stagionalità, parla di natura, del mio orto e dei miei boschi. Una cucina forse lontana da intellettualità ma più vicina al cuore.

La vita professionale mi assorbe e mi riempie di soddisfazioni ma il vero traguardo e motivo di orgoglio è essere rimasta sempre me stessa, una foodblogger, quella che ama cucinare, condividere i segreti in cucina e fare la padrona di casa mettendo a proprio agio i suoi lettori.

Oggi vi mostro tre ricette, un primo, un secondo e un dolce.

I primi due piatti a base di pesce son leggeri e freschi,  per finire un dolce squisito che tanto sa’ di Primavera…

 

Gnocchi con crudo di gamberi, puntarelle e fiocchi di burrata❤

Ingredienti per 4 persone:

•500g di patate

•Farina q.b.

•6/8 gamberoni

•1 peperoncino

•3 fettine di radice di zenzero fresco

•1 spicchio d’aglio

•1 bicchierino di brandy

•Brodo vegetale (o acqua calda)

•1 cucchiaino di maizena

•il succo di mezzo limone

•scorza di limone

•pepe di sichuan

•200g circa di puntarelle

•125g circa di burrata

•Olio extravergine d’oliva

•Sale

Procedimento:

1.Preparate gli gnocchi: Lessate le patate in acqua salata, scolatele, pelatele ancora calde e passatele allo schiaccia patate. Unite un pizzico di sale e farina q.b. fino ad ottenere una consistenza soffice ma lavorabile. Ricavate tanti salamini di impasto, tagliateli a tocchetti regolari e passateli sull’apposito utensile o sul dorso di una forchetta, riponeteli su un vassoio infarinato distanziati tra di loro.

2.Pulite i gamberoni eliminando la testa, il carapace e  l’intestino. Tenete i carapaci e le teste da parte e tagliate i gamberoni a tocchetti non troppo grossi. Metteteli a marinare con olio, succo di limone, sale e qualche bacca (3/4 ) di pepe di sichuan.

3.Pulite le puntarelle, tagliatele a listarelle sottili e passatele in acque e ghiaccio. Scolatele e mettetele da parte.

4.In una casseruola scaldate un giro d’olio con lo spicchio d’aglio, il peperoncino e lo zenzero.  Aggiungete le teste e i carapaci dei gamberoni e lasciate tostare bene. Sfumate con il brandy e allungate con un po’ di brodo (o acqua calda), coprite e lasciate cuocere a fiamma dolce per circa 15 minuti, regolate di sale.

5.Filtrate la bisque in un setaccio o in uno schiaccia patate schiacciando bene le teste di gambero e i carapaci in modo da tirarne fuori tutti i succhi interni.

6.Portate di nuovo a bollore, stemperate la maizena in poco brodo a temperatura ambiente e aggiungetela alla bisque tirandola finchè non sarà ricca e corposa.

7.Cuocete gli gnocchi, scolateli e fateli saltare con la bisque. Sistemateli garbatamente nel piatto e aggiungete il crudo di gamberi marinati, qualche fiocco di burrata qua e là e le puntarelle che avrete condito con olio, sale e succo di limone.

8.Finite con un filo d’olio a crudo, zeste di limone e qualche bacca di pepe di sichuan pestata.

Servite subito.

 

Tournedos di salmone con spaghetti di patate e salsa al prosecco❤

Ingredienti per 6 persone:

•6 tranci di salmone fresco

•4 patate medie

•Cannella

•Paprica

•Olio extravergine d’oliva

•Sale

•Pepe

Per la salsa:

•200ml di prosecco

•200ml di panna

•2 cucchiaio da tè di maizena

•Sale

Procedimento:

1.Togliete la pelle dal salmone con un coltello affilato. Rimuovete tutte le spine poi legatelo stretto con un doppio giro di spago da cucina ripiegando verso l’interno i lembi del pesce in modo da creare un medaglione perfetto. Procedete così con tutti i tranci e metteteli da parte.

2.Pelate le patate e riducetele a spaghetti utilizzando l’apposito utensile. Se non lo avete tagliatele molto sottili aiutandovi con una mandolina.

3.Preparate la salsa: Mettete la panna in un pentolino. Stemperate la maizena con poco prosecco e aggiungetela alla panna, unite il resto del prosecco e mescolate. Portate sulla fiamma dolce e, sempre mescolando, fate addensare. Togliete dal fuoco, regolate di sale e lasciate intiepidire.

4.Rosolate i tournedos di salmone in una padella calda con olio finchè non saranno ben cotti e dorati. Attenzione alla cottura del pesce che deve essere morbido e succoso! Salate e pepate.

5.Mentre il pesce cuoce saltate le patate in padella con olio, cannella, paprica e sale finchè non saranno cotte e non avranno un invitante colore brunito.

6.Servite il salmone caldo con gli spaghetti di patate e la salsa al prosecco a temperatura ambiente.

 

Mini pavlova ai frutti di bosco

(senza sàc a poche)❤

 

Ingredienti per 8/10 mini pavolva ai frutti di bosco:

Per la meringa:

•80g di albume a temperatura ambiente

•80g di zucchero semolato

•80g di zucchero a velo

•qualche goccia di succo di limone

•400ml di panna fresca da montare

•1 cucchiaio e 1/2 di zucchero

•Estratto naturale di vaniglia

•1 cestino di frutti di bosco a piacere

•Fiori eduli confettini colorati e foglioline di menta per decorare

 

Procedimento:

1.Preparate la meringa: Setacciate lo zucchero a velo e unitelo a quello semolato.

Montate gli albumi finchè non saranno spumosi, aggiungete quindi metà dello zucchero, poco per volta, fate montare bene e aggiungete la restante quantità di zucchero, sempre un cucchiaio per volta.

Continuate a montare con le fruste. Unite quindi qualche goccia di succo di limone, sempre continuando a lavorare l’impasto con le fruste.

Il risultato dovrà essere un composto lucido e ben montato.

Distribuitelo aiutandovi con un cucchiaio e una spatolina su una leccarda foderata con carta da forno in modo da creare 8/10 basi rotonde fatte un po’ a cestino quindi con il bordo esterno più alto.

Infornate a 110° per circa 40/50 minuti, finchè non si saranno ben asciugate. Spegnete il forno e lasciatele raffreddare al suo interno.

2.Montate la panna fresca con lo zucchero e qualche goccia di estratto naturale di vaniglia finchè non sarà ben ferma.

3.Farcite le mini pavlova con la panna sempre utilizzando un cucchiaio e sistematevi sopra la frutta in modo garbato.

4.Decorate a piacere con i confettini, i fiori e le foglioline di menta. Servite subito.

 

 

Vi invito a conoscere tante ricette sfiziose sul mio Blog…❤

http://www.ilgattoghiotto.it/

 

 

❤Le immagini di questo articolo sono proprietà di Ambra Orazi e del suo Blog

Il Gattoghiotto.

 

 

4 Comments
  1. Daniela 5 mesi ago
    Reply

    Gli gnocchi devono essere favolosi…e gli spaghetti di patate??? Che invenzione!
    Dea ci fai conoscere davvero il Top ❤

    • dea 5 mesi ago
      Reply

      Grazie Francesca, vai a vedere il suo Blog Ambra realizza piatti favolosi😘

  2. Monia 5 mesi ago
    Reply

    Mi incanta il dolce deve essere buonissimo lo voglio fare, mi vado a vedere anche il suo Blog

    • dea 5 mesi ago
      Reply

      Ciao Monia vai sul Blog di Ambra ci sono ricette di dolci buonissimi…ti capisco anche io li amo moltissimo😍

Leave a Comment

Your email address will not be published.

You may like